Come stai mare?

Ci siamo chiesti: e se il mare potesse reagire alla domanda come stai? Probabilmente ci risponderebbe con una richiesta d’aiuto. Un SOS dal profondo blu.

Noi di Save the Planet abbiamo deciso di lanciare la campagna di crowdfunding “Alto Mare” per proteggere i nostri oceani.

A diffondere il nostro messaggio ci saranno i Boomdabash e Casa Surace in occasione di due tappe del tour del gruppo musicale (il 22/07 a Gallipoli e il 4/08 a Rossano – Corigliano).
I content creator, insieme alla band, si incontreranno sul palco dei due concerti e con toni scherzosi ma all’occorrenza anche più seri, parleranno della problematica dell’Alto Mare e dell’inquinamento delle acque marine in generale.
La nostra collaborazione con Casa Surace continuerà anche all’interno di Sagra Surace, l’evento che si svolgerà alla Certosa di San Lorenzo a Padula nel Vallo di Diano, il 28, 29 e 30 luglio.

Clicca qui sotto per vedere un video in cui Casa Surace ricorda le problematiche delle acque marine

Insieme abbiamo raccolto

0
Euro

Obiettivo Campagna

0
Euro

In Alto Mare

L’oceano rappresenta uno degli ecosistemi più vitali del nostro pianeta, ma è anche uno dei più vulnerabili. È il nostro più grande alleato nella lotta ai cambiamenti climatici ma non ce ne accorgiamo: è responsabile della produzione di oltre il 50% dell’ossigeno che tutti noi respiriamo e assorbe il 30% dell’anidride carbonica. Insieme alle foreste, l’oceano è il polmone blu del mondo.

Alto Mare è l’iniziativa di sensibilizzazione che mira a diffondere consapevolezza collettiva sulla tutela degli oceani, per contrastare l’emergenza climatica e preservare la preziosa biodiversità marina.

Riesci a immaginare un mondo senza mare? Noi sicuramente no

Gli obiettivi

Attraverso una serie di iniziative di sensibilizzazione e divulgazione, il progetto Alto Mare si impegna attivamente a coinvolgere persone, aziende e istituzioni, promuovendo comportamenti e scelte più responsabili nei confronti dell’ambiente marino e generando un impatto positivo sulla società.

Installazione artistica

Rivitalizzare il territorio di Orciano Pisano, dove nel 2007 è stato rinvenuto il fossile di una balena vissuta tre milioni di anni fa, attraverso un intervento artistico che valorizzi questo importante ritrovamento.

Tutela e cura dei mari

Sostenere economicamente le associazioni che si occupano di cura dei cetacei e di tutela delle acque e della biodiversità marina.

Formazione nelle scuole

Promuovere una didattica scientifica per avvicinare il tema della protezione del pianeta blu alle nuove generazioni.

Call for Schools

Conosci una scuola dove potremmo organizzare degli incontri di formazione?

Siamo alla ricerca di istituti e organizzazioni in ambito educativo interessate a promuovere una didattica di sensibilizzazione sulla tutela degli oceani.

Compila il modulo e dicci di più!

Grazie per la segnalazione!
Stai contribuendo a salvare il pianeta blu insieme a noi.

Un anno decisivo per gli oceani

Tra i goal dell’Agenda 2030 c’è l’obiettivo di “conservare e utilizzare in modo durevole gli oceani, i mari e le risorse marine per lo sviluppo sostenibile”. Proprio nel marzo 2023 l’Organizzazione delle Nazione Unite ha firmato il trattato Alto Mare, l’accordo internazionale che mira a proteggere il 30% degli oceani come aree protette entro il 2030.

Salviamo gli oceani insieme

CALL FOR PARTNERS

Sei un’azienda e desideri sostenere il nostro progetto?

Save the Planet è alla ricerca di partner che si uniscano alla campagna di sensibilizzazione Alto Mare, per proteggere gli oceani e contrastare l’emergenza climatica.

Insieme possiamo fare la differenza: entra a far parte della nostra rete e unisciti a noi in questa sfida vitale!

Un progetto realizzato da
Con noi nel progetto
Ambassador